Pollo al BBQ, se lo conosci non puoi farne a meno

Alzi la mano chi non ha pensato almeno una volta che il pollo sia una carne un po’ troppo semplice, senza grandi sorprese, da scegliere quando si ha fretta, si è a dieta o non si ha un’alternativa migliore. Bene, è arrivato il momento di cambiare idea. Questi pregiudizi ci impediscono di vedere le vere potenzialità della carne di pollo, sottovalutandola. In questo articolo vogliamo spiegarti perché nella tua vita non potrai più fare a meno del pollo, soprattutto se cotto al BBQ.

Amare il pollo, ecco perché dovresti farlo senza riserve

La carne di pollo è una delle più versatili e non teme assolutamente il confronto con quella di maiale. Si può utilizzare praticamente tutto, il petto, le ali, le cosce, le zampe per il brodo per non parlare delle infinite modalità di cottura, alla piastra, lesso, fritto, al BBQ. Questa carne riesce a dare il meglio di sé anche in piatti leggeri, mantenendo un gusto ricco e mai scontato. In più, grazie al suo sapore semplice e alla sua carne magra, riesce a mettere d’accordo tutti, dai bambini alle persone con gusti particolarmente difficili. Oggettivamente, conosci qualcuno a cui non piace il pollo? Ma è nella cottura al BBQ che il pollo riesce a trasformarsi in una vera e propria meraviglia. Ecco tre piatti che puoi trovare da Smoke Ring e che rimpiangerai di non aver assaggiato prima.

Leggi anche: Pollo, 5 buone ragioni per cui dovresti amarlo

Chicken lollipop, tranquillo non sono caramelle

Parliamo di fusi di pollo, incisi per renderli simili a un lollipop: vengono arrotolati nel bacon e cotti al forno a 100 gradi per un’ora. Basterebbe questo a renderli irresistibili ma noi vogliamo di più. Li immergiamo nella nostra salsa BBQ e li facciamo caramellare per un’altra ora in forno. Il risultato finale sarà irresistibile. L’unico problema è che non riuscirai a smettere di mangiarli.

Quarter chicken, perché accontentarti quando puoi avere di più

Coscia e sovra coscia di pollo, affumicate per ore: la carne diventa tenera e succulenta, il gusto unico della cottura al barbecue rende questo piatto una scelta non scontata. Provalo e ne rimarrai talmente colpito che vorrai mangiarlo, se non ogni giorno, almeno una volta a settimana.
La preparazione segue regole e ingredienti ben precisi: rub, salsa BBQ, 3 ore in affumicatore e per fare le cose come si deve va servito con salsa Alabama a base di maionese, rafano e aceto di mele.

Leggi anche: Non sei ancora venuto a pranzo da Smoke Ring?

Chicken wings e non dobbiamo dire altro

Chiudiamo in bellezza: le ali di pollo cucinate al barbecue sono davvero quanto di più saporito e irresistibile si possa ricavare da un pollo. Sono un classico intramontabile, una pietra miliare della cucina BBQ.
Come ogni piatto sacro che si rispetti, la loro preparazione segue un rituale ben preciso: salsa BBQ e dalle 3 alle 4 ore in affumicatore. Il sapore dolciastro delle chicken wings permette a queste alette di essere servite con tutti i tipi di salse legate al mondo del BBQ, noi le proponiamo classiche, con salsa Hotspicy BBQ e con salsa di arachidi.

Non sei ancora convinto? Fidati di noi, vieni a provare i nostri piatti con il pollo al BBQ e non riuscirai più a scordarli. Prenota subito un tavolo.

Leggi anche: Salsa barbecue, la vera regina del BBQ americano

0 Comments

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *