DOUBLE COMBO: il vero sapore del BBQ americano come non lo avete mai provato

In Italia il periodo delle feste di Natale è quel momento in cui ogni attimo della giornata ruota intorno al cibo. Si fa la spesa, si cucina, si mangia in compagnia dei propri cari, si parla di quello che si è mangiato o si vuole assaggiare in futuro. Insomma, per noi mangiare non è una semplice necessità ma una parte integrante della nostra cultura. Ma l’America non è da meno: il BBQ è la vera anima della cucina degli States, il momento di massima condivisione e sacralità.

Per questo abbiamo voluto creare una COMBO che racchiudesse in sé l’essenza di tutto questo: con il nostro DOUBLE COMBO potrai gustare il vero sapore della carne americana e condividerlo con chi ami. Vuoi sapere cosa troverai?

  1. Brisket, il re del BBQ

Punta di petto di manzo affumicata: parliamo di uno dei tagli più difficili da cuocere. La sua fama è indiscussa, si tratta del grande ed intramontabile classico americano, ogni BBQ che si rispetti non può non comprenderlo. Noi importiamo i Brisket direttamente dagli USA: Creekstone Farm Premium Black Angus, 100% biologica, allevata e controllata con i più alti standard qualitativi. Rendere tenero questo taglio di carne non è un’impresa da poco, occorrono dalle 14 alle 18 ore di affumicatura a bassa temperatura: in questo modo il grasso e il tessuto connettivo si sciolgono rendendo il sapore della carne ricco e corposo, mentre il nostro rub segreto le dona un gusto unico.

Leggi anche: BBQ Brisket: un viaggio nel regno della carne affumicata americana

  1. Pulled pork, le due facce della Carolina

Il classico “maiale sfilacciato” americano è il piatto più famoso della Carolina, sia di quella del nord che di quella del sud. La lotta tra queste due nazioni per stabilire quale sia la ricetta più autentica è vecchia quanto il mondo. Noi comunque seguiamo la nostra ricetta originale: la spalla di maiale viene insaporita con un rub speciale e cotta in affumicatore a temperatura controllata per almeno 13 ore. Durante l’affumicatura la parte grassa si scioglie e rende le fibre più magre morbidissime, tanto da poterle “sfilacciare” a mano. La facciamo riposare nei suoi succhi e aggiungiamo la nostra Lexington Dip BBQ Sauce a base di aceto e tabasco, la salsa tipica del North Carolina.

  1. Pork belly, non per i deboli di cuore

La “pancia” del maiale, un taglio internazionale, ogni cucina lo utilizza: è simile alla nostra pancetta ed è molto diffuso nella cucina asiatica. Ma è solo affumicato nel BBQ che raggiunge l’apice del sapore e dà il meglio di sé. Lo affumichiamo per oltre 6 ore fino a fargli assorbire un aroma delicato e inconfondibile. Il risultato è una carne tenerissima servita a fette. Con tutte le nostre salse BBQ il suo sapore è indimenticabile.

  1. Pork ribs, per chi non ha paura di sporcarsi le mani

Le pork ribs, che noi chiamiamo costine di maiale sono fra i tagli più popolari del BBQ. Tra tutte le varietà possibili noi preferiamo le Spare Ribs, le lunghe costole laterali prese dal ventre. Affumichiamo il carré intero e lo condiamo con un Memphis Dry Rub.

Leggi anche: Pork Ribs: la vera anima della tradizione BBQ Americana

  1. Sides, seguire richiede tanta forza quanto guidare

Senza il giusto contorno non si può assaporare completamente il BBQ, per quanto perfetto possa essere. Proponiamo una serie di Sides scelti e abbinati per esaltare al massimo il sapore della carne. Ve ne presentiamo alcuni:

Baked beans

Si tratta dei fagioli pinto originari del centro America. Vengono affumicati in forno, con aggiunta di spezie, salsa bbq, e ritagli di ribs. Questi fagioli cotti a puntino in un sugo di carne affumicata sono un side tipico nelle Smokehouse americane.

Coleslaw

Si tratta di verza tagliata molto sottile, condita con salsa allo yogurt, carote, senape, maionese e aceto di mele. È immancabile in tutte le Smokehouse, ma la ricetta varia a seconda dello stato in cui ci si trova. Noi preferiamo quella in stile New Orleans: la sua freschezza bilancia perfettamente il sapore corposo del BBQ, non puoi farne a meno.

Mash potatos

Le classiche patate americane, quelle in cui viene lasciata un po’ di buccia, bollite e pestate a mano con latte fresco, pepe, burro e sale. Il Mash non è un semplice purè, la consistenza è più densa e il sapore vi lascerà senza parole.

SR mac’n’cheese

Chi non ha mai sentito parlare dei maccheroni al formaggio: si tratta di uno sformato di pasta con cheddar, besciamella e pan grattato. Le origini di questo piatto sono italiane e noi vogliamo rendergli omaggio: il nostro non è un piatto italiano ma nemmeno uno americano, è semplicemente il mac’n’cheese dello Smoke Ring!

Hai già l’acquolina in bocca? Allora non puoi perdere il nostro Double Combo. Clicca qui per saperne di più.

 

0 Comments

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *